Secondo uno studio di Harvard…

…dove ci sono più armi ci sono più omicidi.

http://www.hsph.harvard.edu/research/hicrc/firearms-research/guns-and-death/

A volte mi sottovaluto.

Fatto sta che periodicamente gli americani si guardano in faccia, continuano a ripetersi “God bless America” e tutti si rendono conto che la gente cattiva potrebbe persino essere il nostro vicino di casa, se dotato di rivoltella sotto al cuscino. E quando muoiono dei bambini ci sentiamo ancora più tristi, come se esistessero morti di serie A e morti di serie B.

Terminato il momento di solenne tristezza erigiamo ancora più alto il muro di indifferenza verso il paradosso di un paese che nella in ferramenta all’altro lato della strada non vende ai minori di 16 anni il machete per tagliare la noce di cocco ma in compenso nel negozio a fianco ti vende il modello di fucile a pompa che preferisci.

Per me dare le armi in mano a tutti è una cagata, s’è capito? E da oggi qualcun altro che non l’aveva capito prima l’avrà capito?

dic 15, 2012Opinioni, Personale