Post taggati come 'Tennis'

Re Roger

E sono 14.

federer

“Da oggi posso giocare più tranquillo”, ha detto.

giu 08, 2009Sport, Tennis

L’uomo prima, il neo-presidente poi

Bel servizio fotografico, ad opera di Callie Shell, di Time.

Obama viene ritratto dietro le quinte della sua campagna elettorale, ed è, ovviamente, prima un uomo, che un candidato alla Presidenza.

Barak Obama

Callie Shell – Obama

dic 02, 2008PhotoBlog, Tennis

Dammi una dose

Sta facendo il giro del mondo la notizia secondo la quale sul circuito del peer to peer girino degli mp3 in gradi di riprodurre un effetto-droga nelle menti di chi lo ascolta. (TGCOM)

Non ci si dovrebbe nemmeno soffermare più di tanto per dire che è la solita cagata partorita per dare aria alla bocca in tempi di magra per i giornalisti, che, d’estate, esauriti i discorsi sull’afa, sui cani abbandonati, sulle vittima sulle strade e sul calciomercato poco hanno a cui pensare.

Per la cronaca, il sottoscritto ha sentito la melodia in questione, non per ricerca dello sballo ma semplicemente perché la Radio li ha trasmessi mentre ero sintonizzato, grazie a Dio sono ancora sobrio

Fai in fretta, mi raccomando

Non avrei mai pensato che grazie alla fotografia digitale le foto di un match di Wimbledon (Ancic vs Ferrer) sarebbero state rese disponibili, a poco più di mezz’ora dall’inizio, su gettyimages.com, pronte per essre vendute.

Cos’hanno i fotografi? Il mac sotto al sedere?

giu 27, 2008PhotoBlog, Tennis

Il Signor Conti perde il pelo, ma non il vizio.

UPDATE del 28 Marzo 2008

Casualmente dopo il mio post e molto probabilmente dopo un commento, non pubblicato ovviamente, sul sito de “La Stampa” la foto è magicamente sparita. Leggi pure sotto per capire cosa è successo.


Un pò di tempo fa avevo denunciato il fatto che il giornale di Torino “La Stampa“, e nello specifico il giornalista Angelo Conti, avesse pubblicato in un suo articolo sul giornale on line una mia foto presa da airliners.net senza citare me nè come autore della foto, nè tantomeno il sito come fonte.

Dopo una mia mail di protesta la foto fu rimossa, e dal Sig. Conti mi arrivarono calorosi complimenti, e una proposta di risarcimento, che io accettai; il Signor Conti forse questo non se lo aspettava, tant’è che dopo aver fatto passare, secondo sue parole, la proposta all’ufficio contabilità del giornale, ha pensato bene, nonostante un mio sollecito, di farsi di nebbia, e di non rispondermi più ad alcuna mail.

Oggi la storia si ripete, e per giunta a una mia amica (già avvertita del fatto), anche lei fotografa in quel di Bologna.

Il sig. Conti, o chi per lui, prende una foto, pensando che nessuno se ne accorga, la taglia e la schiarisce, pensando di essere a posto, e la pubblica senza preoccuparsi di citare l’autore.

il sig.conti perde il pelo, ma non il vizio

Qui l’articolo de “La Stampa“, qui la foto originale

La foto è la stessa, anche se sono stati alterati i colori è distinguibile la figura del pilota in cabina, inoltre l’inquadratura coincide.

Chissà se colui che si occupa di pubblicare sul web notizie e foto sarà tanto bravo e veloce a rimuoverla, come è stato per il mio caso, e a proporre un risarcimento per poi non farsi più sentire.

La correttezza o la si impara da piccoli, o comperarla al mercato da grandi non è possibile, mi pare chiaro e lampante. Almeno, sotto la Mole funziona così.

mar 28, 2008Aviazione, Personale, Tennis

Ricomincia la stagione tennistica

Stanotte è ricominciata la stagione tennistica, quella seria.
Il primo slam è cominciato in Australia.

Roger “The King” Federer

Riusciranno i nostri eroi a fare in modo che il torneo, e conseguentemente anche la stagione, non sia dominata e stravinta da chi ormai vince tutto da almeno 4 anni a questa parte?

gen 15, 2008Sport, Tennis

Grazie per l’attenzione, almeno il permesso potevate chiederlo.

Se ne sono già sentite assai di vicende riguardanti poveri individui che caricano foto su Flickr e poi se le trovano pubblicate dai media, nonostante queste siano protette da diritti che richiedono l’attribuzione della paternità dell’opera e il non utilizzo per fini commerciali.

Il caso che coinvolge il sottoscritto è analogo, forse addirittura più grave.

La Stampa decide di pubblicare, in un articolo di una sua rubrica, una fotografia a corredo dello stesso articolo.

la-stampa.jpg

Bella la foto vero? Bene, è del sottoscritto, pubblicata su un sito specializzato e ben protetta da Copyright.

Le regole di utilizzo delle foto, secondo airliners.net, recitano questo:

You may not use these photos on any web page, commercial or non-commercial, for profit or non-profit, without written permission from the photographer.

You may however link to the photos in the manner described below.


Have you found a photo in our database that you would like to use?

To receive permission to use a photo from Airliners.net in any other way than the one described above, you have to contact the photographer (the copyright holder) of the photo. We assure you, it is a very simple process and all of our photographers are very willing to help and most will reply to your inquiries within a day. You can contact our photographers by using the e-mail form linked to beside each photo on Airliners.net.

The digital photos on this site are licensed to Airliners.net. They are equipped with a footer with copyright and license information and also carry an invisible watermark. If you receive permission from the photographer to use a particular photo, you may use a copy from Airliners.net as long as you inform us of the usage as to avoid misunderstandings (we do not appreciate and react strongly when finding our photos on other sites that use them without permission). We do however advise that you get a new copy of the photo directly from the photographer that does not carry our license and watermark.

Finally, we ask that you mention Airliners.net where and when you use photos originally found on our site, whatever agreement you have with the photographer. It doesn’t need to be big, just a small mention in whatever way you choose. As you might have realized by now, we do not make any money from selling photos, everything goes directly to the individual photographer. Our only form of “income” is your help in spreading the word about our website. Please respect that.

Mi pare chiaro e lampante che:

1) Si debba chiedere il permesso all’autore della foto.
2) Non si possa rimuovere la strisciolina nera, nella parte bassa della foto originale, che riporta l’autore della foto, e l’appartenenza della stessa al sito.

Secondo voi il sottoscritto ha ricevuto da La Stampa una richiesta di permesso di pubblicazione della foto? Secondo voi nell’articolo che ho citato sopra compare l’indicazione di paternità della foto?

Ovviamente no, la foto è stata presa, modificata e pubblicata, senza nemmeno porsi il problema.

Ora ho scritto alla redazione, e ai responsabili del sito che pubblica la mia foto, vedrò cosa succederà.

[tags]stampa, foto, copyright, violazione, diritti[/tags]

lug 23, 2007Aviazione, Personale, PhotoBlog, Tennis

Uno spoiler da niente

hpotter.jpgTgcom delizia i sui lettori con uno spoilerino da niente sull’ultimo libro in uscita di Harry Potter.

Se siete audaci, o semplicemente non ve ne frega una mazza potete leggerlo, io vi ho avvertito.

Il libro è on-line già da un paio di giorni, ma mi auguro che questo si aggiunga alla lunga lista di baggianate dette per sentito dire, perché altrimenti l’attentato nei confronti della testata giornalistica è tutt’altro che ingiustificato.

– UPDATE -

Tgcom adesso fa lo gnorri, toglie la pagina e pubblica un articolo “come se nulla fosse successo

[tags]harry potter, JK Rowling[/tags]

lug 20, 2007Film, Tennis

Il migliore, come sempre

A lui erano andati i miei elogi per l’anno sportivo 2006.
Il 2007 non è iniziato in maniera diversa.
Vince gli Australian Open senza perdere un set.
Elegante, spietato, imbattibile, semplicemente Roger Federer.

federerao.jpg

gen 28, 2007Sport, Tennis

2006 e Sport, lunga vita a Roger

L’anno è andato, è ufficiale, la domanda a questo punto è “per cosa ricordare il 2006“?

Parliamo di sport, di altro non ne vale la pena.

campioni-del-mondo.jpg
Indubbiamente il 2006 verrà ricordato da tutti gli italiani della mia generazione (in avanti) come l’anno in cui abbiamo vinto i Mondiali; a mesi di distanza, tutto inizia a prendere il vero sapore dell’impresa.

Ma grazie alla Tv satellitare ho iniziato a gustare qualche disciplina che non sia calcio; tralasciando il basket, il cui interesse è alimentato dalla pratica, lo sport che ha catturato la mia attenzione nel 2006 è stato il…no, non il curling (a proposito, durante le olimpiadi eravamo tutti appassionati, e ora?) bensì il tennis, che ha catturato la mia attenzione oltre ogni previsione.

FedererDi campioni ce ne sono tanti, tutti bravi ragazzi, in fondo in fondo ti affezioni anche, a forza di vederli giocare in giro per il mondo.

Il 2006 è stato l’ultimo anno di attività di Andrè Agassi; triste vederlo lasciare il campo, ma prima o poi capiterà a tutti, anche ai due mostri sacri che monopolizzano i tornei di adesso, Nadal e Federer.

Proprio a quest’ultimo vorrei dedicare il mio pensiero sportivo del 2006.
E’ stato la costante di tutto il 2006.
Non è umano proprio perchè ogni tanto perde, ma vince quando deve, e, nel farlo, ha quello stile, quella calma e quel professionismo che solo i mostri sacri dello sport hanno.
E’ per il tennis quello che Jordan è stato per il basket.
Vince ma sembra che non faccia fatica, domina ma non te lo fa pesare, ti umilia e non te ne accorgi nemmeno.
Lui è il più elegante, lui è semplicemente il più forte, lo è stato per tutto il 2006.
Lunga vita a lui e a Nadal, che non prenderà il suo posto, ma che, cemento, terra, erba o sintetico che sia, non ha mai mancato di dare vita a grandi match.

Per chiudere l’hanno in bellezza ‘sti due fenomeni hanno pensato bene di concludere la semifinale del Master Shanghai con uno scambio da paura. Dei due youtube è pieno, questo è il filmato del match point

Guardate le bordate che si tirano, e godetene tutti.

gen 04, 2007Sport, Tennis